Nota biografica su Gian Paolo Biasin

G. P. Biasin (a destra) a Berkeley G. P. Biasin (a destra) a Berkeley

Nato a Reggio Emilia il 7 novembre 1933,  si trasferì a Sassuolo con la famiglia quando aveva sette anni. Si può quindi considerare sassolese di  adozione.  Dopo aver ricevuto il diploma di maturità presso il Liceo classico "Muratori" di Modena, si laureò in Giurisprudenza nella stessa città nel 1956. Nei due anni successivi studiò negli USA con una borsa di studio Fullbright, laureandosi in Scienze politiche all'Università di Syracuse. Fu in questo periodo che decise di dedicarsi a quegli studi letterari che lo avevano sempre appassionato, ottenendo nel '64 un lettorato in Letterature Romanze alla John Hopkins University di Baltimora. Insegnò poi alla Cornell University di Ithaca come assistente di Letteratura italiana dal '64 al '67  e come professore di Italiano e Letteratura comparata  all' Università del Texas a Austin, dal '73 all'81. Nel 1981 fu nominato professore di Italiano a Berkeley e in seguito Chairman (Preside) del Dipartimento di Italianistica nella stessa università dall'83 all'88.  Rimase a Berkeley fino alla morte, avvenuta il 24 agosto 1998, dopo due anni di lotta coraggiosa contro un male incurabile. Splendido insegnante e conferenziere, amato e ammirato dai suoi studenti, Biasin è stato un'autorità internazionale nel campo della nostra letteratura del tardo Ottocento e del Novecento.

Ha pubblicato i seguenti volumi: The Smile of the Gods, Ithaca, Cornell University Press, 1968; Malattie letterarie, Milano, Bompiani, 1976 (Literary Diseases, Austin, University of Texas Press, 1975); Icone italiane, Roma, Bulzoni, 1983; Il vento di Debussy, Bologna, Il Mulino, 1985; I sapori della modernità, Bologna, Il Mulino, 1991, e Le periferie della letteratura, Ravenna, Longo, 1997. L’Università di Berkeley assegna dal 2004 una borsa di studio intitolata «Gian Paolo Biasin Memorial Travel Scholarship». Sassuolo gli ha dedicato nel 2001 un convegno  presieduto dal Professor Ezio Raimondi. Nella sua città di adozione portano inoltre il nome di Gian Paolo Biasin un'associazione culturale, la biblioteca del liceo "Formiggini" e l'ex sala consigliare di Via Rocca.

Produzioni letterarie e onorificenze

Oltre i volumi antologizzati nella presenta raccolta, fu autore di oltre duecento saggi sparsi in riviste specializzate. Intellettuale cosmopolita e ambasciatore di italianità culturale, Biasin ha ricevuto premi, riconoscimenti e onorificenze sia in  America che in Italia. Fu nominato presidente onorario della Associazione di Studi di Italianistica per il '97, socio del Council of Humanities dell'Università di Princeton. Nel 1995 vinse il Premio presidenziale per "I sapori della modernità"  e con lo stesso libro ottenne il Premio "Orio Vergani". Ha fatto inoltre parte della prestigiosa Accademia Italiana della Cucina fondata da Orio Vergani nel 1953. Nel giugno del 1987 fu nominato Cavaliere all'Ordine del Merito della Repubblica Italiana. Fu anche nominato dal Governo italiano membro della Commissione Italia-Usa sul problema del voto ai nostri emigrati.

Ha ricevuto due Borse di Studio "Fullbright", nel '57-'58 e'62-63 e un premio dall'Istituto Universitario di Ricerca dell'Università del Texas , Austin, nel 1979. Nel 1955 gli è stato assegnato il Premio Presidenziale del Libro dalla Associazione Americana di Studi Italiani.  Biasin è stato membro di varie associazioni, quali l'Associazione di Lingue moderne,  l'Associazione Americana degli Insegnanti di Italiano, l'Associazione Americana di Studi Italiani, la Società Dante di America, l'Associazione di  Lingue Straniere della Carolina del Nord e della Società Leonardo da Vinci di San Francisco. 

Eventi culturali

Notevole anche la sua attività di organizzatore di eventi culturali di altissimo livello. Durante la sua permanenza a Berkeley curò due importantissimi simposi di livello internazionale: su Pirandello nel marzo 1986 e su Ungaretti nel novembre '88. Grande successo incontrò anche l'organizzazione del convegno internazionale "Decostruire l'Italia" nel marzo del '93.  Per onorare la memoria di Gian Paolo Biasin, la sua città di adozione gli ha dedicato un convegno il 16 giugno 2001. A presiederlo è stata chiamata un'autorità mondiale quale il Professor Ezio Raimondi, amico ed estimatore di Gian Paolo e maestro da lui venerato. Fra i numerosi e illustri partecipanti, presente anche il Professor Alberto Bertoni dell'Università di Bologna.

La memoria del Professore

Soprattutto grazie ai fondi raccolti nell'occasione, è stata istituita una borsa di studio, la"Gian Paolo Biasin Memorial Scholarship", grazie alla quale il dipartimento di Italianistica della Università di Berkeley consente ai giovani vincitori di effettuare un viaggio di studi nel nostro paese. Sull'onda del convegno è poi nata, sempre a Sassuolo, l' Associazione culturale Gian Paolo Biasin, la cui attività è rivolta a mantenere viva la memoria dello studioso con iniziative culturali e, soprattutto, con la scoperta e valorizzazione di scrittori locali in collaborazione con la casa editrice "Libreria Incontri". Sassuolo gli ha poi dedicato la biblioteca del Liceo scientifico "A.F.Formiggini" e la ex Sala consiliare di via Rocca, nella parte più nobile della città, a due passi dal Palazzo Ducale.  Rita e Gian Paolo Biasin hanno un figlio di nome Giovanni. 

News

<< >>

LA VERITA' DEL CRITICO: Biasin vent'anni dopo

LA VERITA' DEL CRITICO: Biasin vent'anni dopo

LA VERITA' DEL CRITICO   GIAN PAOLO BIASIN VENT'ANNI DOPO     Nel ventennale della morte del sassolese prof. G...

Vai alla notizia

VITE CHE SONO LA TUA - Incontri con la musica e la lett…

VITE CHE SONO LA TUA - Incontri con la musica e la letteratura

  VITE CHE SONO LA TUA   Il bello dei romanzi in tre serate     Dal 2018 la rassegna letteraria presso l...

Vai alla notizia

DYLAN ON MY MIND

DYLAN ON MY MIND

  DYLAN ON MY MIND Una serata dedicata a Bob Dylan e alle sue canzoni       Si svolgerà martedì 20 Novem...

Vai alla notizia

I GIARAUN D'LA LUNA

I GIARAUN D'LA LUNA

Concerto "I giaraun d'la luna" con Nek, Alberto Bertoli e tanti artisti sassolesi Eventi a Modena„   Domenica 21 Ottobre si...

Vai alla notizia

CONCORSO FOTOGRAFICO: ATTI NATURALI DI RESISTENZA

CONCORSO FOTOGRAFICO: ATTI NATURALI DI RESISTENZA

  ATTI NATURALI DI RESISTENZA-Dove e come la natura esiste     Il concorso fotografico  “Atti natural...

Vai alla notizia

SCUOLA DI SCRITTURA

SCUOLA DI SCRITTURA

PAROLE IN CITTA' LABORATORIO DI LETTURA E SCRITTURA con Alessandro Mari e Marco Missiroli   Il programma di Parole in...

Vai alla notizia

"I libri ti cambiano la vita"

  Dal 2013, anno dell’inaugurazione di Villa Giacobazzi al termine degli interventi di restauro, il Parco Vistarino ospita u...

Vai alla notizia

"I LIBRI TI CAMBIANO LA VITA 2018"

  Dal 2013, anno dell’inaugurazione di Villa Giacobazzi al termine degli interventi di restauro, il Parco Vistarino ospita u...

Vai alla notizia

IL BOSCO DEI NOMI PROPRI

IL BOSCO DEI NOMI PROPRI

          IL BOSCO DEI NOMI PROPRI Libro fotografico di Fabrizio Ceccardi Testi di Sandro Campani,...

Vai alla notizia

Roberto Valentini e Ermanno Cavazzoni a Villa Giacobazz…

Roberto Valentini e Ermanno Cavazzoni a Villa Giacobazzi

Roberto ValentiniRoberto Valentini è nato a Sassuolo nel 1960, dove vive e lavora. Ha pubblicato i romanziCalanchi (Incontri Editr...

Vai alla notizia

A Villa Giacobazzi; I libri ti cambiano la vita.

A Villa Giacobazzi; I libri ti cambiano la vita.

      Comune di Sassuolo Servizio attività culturali in collaborazione con Associazione culturale G. Biasin...

Vai alla notizia